Valenti Racing

news

CAMPIONATO ITALIANO MINI ENDURO: MORETTI SI LAUREA CAMPIONE 2015

 

19 Luglio 2015

 

Ultimo week-end di gare per il Campionato Italiano Mini Enduro a Castellarano.

 

Week-end che ha decretato la conquista del Campionato Tricolore Aspiranti 50 da parte del fortissimo Manolo Morettini ( Moto Club Bergamo ), il quale ha saputo primeggiare con ben 5 vittorie su 6 gare disputate.

Al secondo posto il bravissimo Leonardo Ravizzola ( Moto Club Parini ) e al quarto posto Francesco Servalli ( Moto Club Bergamo ).

Merito dei risultati ottenuti, oltre alla bravura e costanza dei piloti, va anche allo staff ( Cesana Moto ) che ha seguito e supportato tutti i ragazzi con le Valenti 50cc.

 

Grazie a tutti ed arrivederci al prossimo anno.

 

Enzo Valenti

morettini_castellarano (7)

MORETTINI MANOLO – CAMPIONE ITALIANO MINI ENDURO 50

morettini_ottobiano (4)

MORETTINI MANOLO

ravizzola_castellarano (7)

RAVIZZOLA LEONARDO

ravizzola_castellarano (9)

RAVIZZOLA LEONARDO

NUOVE RM-Z 2016

Suzuki Motor Corporation ha presentato i nuovi modelli 2016 Cross.

 
31DE245035A04E388CA22C0EAF4F064EImportanti modifiche apportate alla nuova RM-Z250 2016 che oltre ad adottare l’Holeshot Assist Control ha cambiato sospensioni per il 2016. Arriva infatti la forcella Kayaba ad aria PSF2 che offre migliori prestazioni, associata al mono sempre KYB e geometrie del telaio riviste proprio in funzione delle nuove sospensioni. Sostanziali rivisitazioni anche al motore con nuovo pistone, spinotto e fascia elastica, albero motore con minore inerzia, alberi a camme e valvole di aspirazione ridisegnate, sistema di decompressione e ingranaggio kick starter ridisegnati, nuovi tendicatena e carter motore e coperchio frizione.

 

 

 

7200695D76634C59A51D39123764CC5F

La RM-Z450 rimane sostanzialmente invariata, salvo la nuova veste grafica e il miglioramento dell’Holeshot Assist Control (S-HAC) che permette al pilota di scegliere una delle tre modalità per aiutare la partenza dal cancelletto.

Forcella Showa SFF-AIR, caratterizzata da uno stelo pneumatico ( a tre camere separate ) e da un ammortizzatore idraulico nell’altro. Non necessita, inoltre, di ulteriori regolazioni da effettuarsi sulla base del peso dei piloti o del livello di abilità. La sospensione anteriore pesa 1.100 g in meno.

Il risparmio di peso ha anche permesso a Showa di aumentare il diametro (ora 49 millimetri da 48mm 2014), di aumentare il pistone (39 millimetri da 38 mm) e le dimensioni asta (14mm anziché 12,5 mm ) per maggiori prestazioni. La messa a punto è ora da effettuarsi attraverso tre valvole separate: una di pressione d’aria all’interno, una all’esterno sulla parte superiore della forcella e una valvola di pressione posizionata sulla forcella inferiore.

 

 

29E1004062EF40E4B0AA752023B051092016RM85

L’ RM 85 rivisitato nelle livree, sella e parafango posteriore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E17820742A5F4E3C82F4CE84A367CDD9RM-Z 250 2016

Suzuki Motor Corporation, annuncia l’arrivo della nuova RM-Z250, un modello rinnovato               radicalmente. La versione 2016 deriva direttamente dai modelli attualmente utilizzati nelle competizioni Motocross dai piloti Ufficiali del Campionato Giapponese.

Le innovazioni assolutamente all’avanguardia introdotte su questa versione sono state testate da Rockstar Energy.

 

 

INNOVAZIONI TECNICHE

Tra le novità più attese introdotte sulla versione 2016 della RM-Z250 sono: il rivoluzionario sistema “Suzuki Holeshot Assist Control” (S-HAC), e la nuova forcella Kayaba ad aria PSF2; oltre a un gran numero di ulteriori migliorie tecniche che ne hanno, fra l’altro, ridotto il peso di oltre 1 kg.

 

2742913B50CE4052AEAC18E000AAB9CCSuzuki Holeshot Assist Control

Il sistema “Suzuki Holeshot Assist Control” aiuta il pilota a essere maggiormente veloce alla partenza e    dispone di due diverse modalità di utilizzo. Sulle superfici dure o in condizioni scivolose al cancelletto di partenza, si utilizzerà la modalità “A-Mode”: in questa impostazione, l’S-HAC altera i tempi di accensione per ridurre lo slittamento delle ruote e per fornire accelerazione regolare; in seguito, dopo approssimativamente 6 secondi (o quando si mette la quarta marcia), il sistema ritorna alla normale fasatura di accensione. Quando le condizioni del terreno forniscono una migliore trazione ed è necessaria una partenza più aggressiva, si sceglie la modalità “B-Mode”: Holeshot Assist, in questo caso, anticipa i tempi di accensione per consentire una maggiore risposta dell’acceleratore; l’accensione tornerà al normale funzionamento dopo 6 secondi dal via, quando si passerà alla quarta marcia o quando si chiuderà il gas, a seconda di quale delle due condizioni si verificherà per prima. È possibile non attivare l’Holeshot Assist Sistem: la partenza dipenderà solamente dal braccio destro del pilota.

 

 

RM-Z250L6_Engine_highlighted

Motore Rivisitato

Per aumentare la coppia e la potenza, gli Ingegneri Suzuki hanno sostituito oltre 80 particolari al motore.

Le modifiche più importanti sono:

  • nuovo pistone
  • nuovi alberi a camme
  • nuove valvole
  • nuovo albero motore
  • nuovo magnete
  • nuovo corpo farfallato
  • nuovi carter motore centrali
  • nuovo carter frizione
  • nuovo collettore scarico

 

RM-Z250L6_crankshaft

Nuovo Pistone e Albero Motore 

Il diametro del nuovo albero motore è stato ridotto di 0,5 mm per diminuire l’attrito oleodinamico. In funzione a ciò anche il peso è inferiore.

La testa del pistone presenta una diversa lavorazione che fornisce una finitura più liscia (incrementa l’efficienza della combustione ). Lo spinotto del pistone ha ora un trattamento DLC per una maggiore durata e scorrevolezza. I segmenti del pistone hanno ora una forma a L.

Tutto ciò si trasforma in ridotto attrito e maggior durata.

 

 

Nuovo Magnete2016rmz250l6magneto

Inerzia incrementata del 9% .

Il magnete è stato appesantito per bilanciare la riduzione di peso dell’albero motore: BILANCIAMENTO PERFETTO!

 

 

 

 

2016rmz250l6camshaft

Nuovi Alberi a Camme

Gli alberi a camme hanno un nuovo profilo per una resa superiore.

L’albero a camme di scarico dispone di un nuovo sistema decompressore più preciso ed efficiente per un miglior avviamento del motore.

 

 

 

 

RM-Z250L6_Camchain_tensioner

Distribuzione

Il pattino tendicatena è stato ridisegnato con nuovo materiale in teflon.

Anche il tenditore è stato migliorato per garantire una maggiore durata.

Nuove valvole di aspirazione ( titanio ) a cielo piatto, aumentano la compressione e la velocità di aspirazione.

 

 

RM-Z250L6_Throttle_valve

Corpo Farfallato

Nuovo corpo farfallato ridisegnato che incrementa l’apertura da 0.6 a 1.1 così da ridurre il freno motore in chiusura.

 

 

 

 

RM-Z250L6_Muffler

Scarico

Il collettore di scarico è stato allungato di 40 mm per una migliore prestazione del motore.

 

 

 

 

 

 

5EBE2A41D70F4FB195CB1BC3AA228C7D

Telaio e telaietto posteriore ridisegnati

Sul telaio dell’ RMZ 250 2016 sono stati ridisegnati il canotto di sterzo (simile al modello RM-Z 450 ), ridisegnate e alleggerite le “culle” laterali del telaio e lo sdoppiamento della “culla” anteriore.

Il tutto ha ottimizzato il bilanciamento e la rigidità del telaio, diminuendo il peso del 2,5%.

 

 

 

 

DFDDA38193204905B1AC8E496F112182 Forcella Kayaba PSF2

Un’altra novità per il 2016 è la forcella Kayaba PSF2 ad aria, un miglioramento tecnico rispetto alla versione utilizzata lo scorso anno ( mono molla ), caratterizzata da una camera ad aria ( una per stelo ) per una regolazione ottimale. La sospensione anteriore pesa 1.000 g in meno.

La forcella è regolabile idraulicamente sia in compressione sia in estensione.

 

 

 

 

CB0ECD23DE5C472EB0F2924D261C902BMono ammortizzatore Kayaba

Nuovo mono ammortizzatore Kayaba completamente regolabile: molla, compressione alta e bassa velocità, estensione alta e bassa velocità.

 

 

 

 

 

 

 

 

fuller_caliper

Pinza Anteriore

Nuova pinza anteriore alleggerita.